Istinto e Ragione (dibattito con Patrick Fisher)

Sport
  • Hockey
Data
  • Mer 28.11.2018
Luogo
  • Bellinzona (Bellinzonese)
Tipo
  • Manifestazione
Partecipanti
  • Per amatori
  • Per atleti
Organizzatore
  • Associazione Orion

“La vita è l’arte dell’incontro”, diceva Vinicius de Moraes. E tutti siamo affluenti in questo fiume che scorre senza sosta a intrecciare nuove suggestioni, opportunità e possibilità di conoscenza.
Protagonisti di questa inusuale serata sono proprio due persone che hanno fatto dell’incontro la loro professione: Patrick Fischer, in passato giocatore di disco su ghiaccio di livello internazionale, ora allenatore, capace di sperimentazioni e scelte coraggiose, e Roberto Marchesini, tra i massimi studiosi del rapporto uomo animale e autore che ha offerto contributi fondamentali nell’ambito delle scienze cognitive, aprendo panorami di ricerca fino a pochi anni fa inimmaginabili, andando a definire parametri nuovi per una rilettura dell’umano e della sua stessa identità.

Due visionari dunque, capaci di vedere oltre l’orizzonte del “già dato”, del “già acquisito” che si sanno muovere tra due poli solo apparentemente contrapposti: istinto e ragione. L’istinto come frenesia alla ricerca. La ragione come spazio che costruisce. Ma in realtà sono concetti solo apparentemente contrapposti, anche perché, a ben guardare, rappresentano i ferri del mestiere di ogni lavoro e di ogni ricerca. In questo senso ragione e istinto non sono l’una il contrario dell’altro, ma l’una il confine dell’altro. L’equilibrio tra questi due poli è ciò che ci consente di viaggiare e navigare tenendo la rotta: l’istinto è il vento, la ragione la vela. E il dialogo tra essi offre la possibilità del navigare.

Lo spunto per organizzare questa serata nasce dalla volontà di Fischer di seguire una dieta vegana, una scelta che, a fronte di varie ricerche ed evidenze che ne testimoniano la validità e pertinenza, continua ad essere percepita come strana se non addirittura innaturale. Durante l’incontro si cercherà di riflettere attorno alle argomentazioni che stanno alla base di tale scelta, che in realtà nasconde il senso di una ricerca intensa e profonda, in grado di illuminare in modo soprendente alcuni dei nostri tratti comportamentali. Per questo la riflessione sarà allargata anche ad argomenti legati alle strategie di squadra, alla gestione delle emozioni, alla comprensione del concetto di motivazione.

Quali le origini del comportamento strategico espresso nel disco su ghiaccio? Lo sport di squadra traduce in forma moderna il nostro atavico istinto alla caccia o vi sono altre ragioni? Come gestire le emozioni di un gruppo e come creare uno spirito condiviso?

Sono queste solo alcune possibili domande di un incontro che vuole mettere in relazione lo sport con le scienze cognitive, alla ricerca di stimoli e opportunità di analisi sorprendenti. 


Informazioni sulle iscrizioni

Entrata libera - Sala del Consiglio Comunale di Bellinzona, dalle 20.30, giovedì 22 novembre 2018

Informazioni supplementari

RELATORI

Patrick Fischer -  Head Coach della nazionale svizzera di disco su ghiaccio. È stato giocatore professionista dell’EV Zug, dell’HC Lugano, dell’HC Davos, dei Phoenix Coytes e della nazionale svizzera.

Roberto Marchesini -  filosofo e zooantropologo, è tra i massimi studiosi a livello internazionale nell’ambito dell’etologia cognitiva. Direttore della SIUA (Scuola di Interazione Uomo Animale), tiene lezioni nelle principali università internazionali.

Moderatre

Nicola Gianini, responsabile corsi associazione Orion, autore del libro “Dal singolo al gruppo. Analogie strategiche tra branchi di lupi e squadre di disco su ghiaccio”. 


HAI UN EVENTO DA SEGNALARE?

Pubblichiamo principalmente competizioni, tornei ed eventi sportivi con partecipazione aperta al pubblico, ma anche eventi interessati per un pubblico di appassionati di sport.

Per pubblicare un evento su agendasport.ch, scrivici a: eventi@agendasport.ch

Un progetto in collaborazione con